giovedì 6 marzo 2014

Dermatite...questa sconosciuta!!!


 Vi avevo già parlato dei problemi che stiamo affrontando con la nostra piccolina Matilda ...ne ho parlato sia Dermatite-allergia o altro quìAnalisi che quì Conferme....ma a quanto pare non è bastato....
Sempre dopo l'ultimo esito, i Medici dell'ospedale ci avevano consigliato di contattare una certa Dottoressa di Palermo che si occupava, per l'appunto, di dermatite erpetiforme di Dhuring e di toglierci ogni eventuale dubbio che fosse o no questo....anche se per loro , da tutti gli esami effettuati, NoN si tratta di Dhuring....ma tantè....cosa vuoi che sia un controllo in più??? Facciamolo e non lasciamo nulla al caso ....nulla di intentato....Per la nostra piccolina si fa questo ed altro....E così, iniziamo la ricerca di questa Dottoressa che non è stato semplice, perchè l'ospedale a cui alcuni facevano riferimento, non la conoscevano...quindi alla ricerca via internet di questa brava dottoressa....finalmente...la trovo....( alleluja!!)....Chiamo, spiego tutta la situazione, invio per email tutti i referti e foto che ho accumulato in questi mesi di controlli e poi ci risentiamo per telefono ....Mi viene spiegato che per avere conferma che si tratti della Dhuring, la bambina dovrebbe essere sottoposta ad una bipsia delle parti lesionate e che visto la sua età, non possono farla in sedazione locale, ma andrebbe fatta in sedazione totale, in una struttura con sala operatoria, con tanto di pediatri, anestesisti, sala antisettica...insomma lei continuava a parlare ed a me saliva l'ansia.....Ad un certo punto mi dice che ne avrebbe parlato anche con il primario e che si sarebbero fatti sentire loro per un ulteriore controllo , prima di decidere qualsiasi cosa da fare....Passano esattamente pochi giorni....Venerdì squilla il telefono...è la Dottoressa in questione , che mi dice di recarci presso l'ospedale di Palermo, Mercoledì 5 alle 10,30....ovvero Ieri....da lunedì a ieri ho passato giorni di pura ansia sull'esito di questo controllo....

Ieri mattina finalmente andiamo....Mi faccio accompagnare da mio padre....Arriviamo nella struttura e dopo dieci minuti entriamo....all'interno ci sono 4 dottoresse ( stiamo diventando famose "Matilda sopratutto" ).....Una è la dermatologa pediatrica, una la Dottoressa per la Dhuring, una tirocinante e un'altra che non ho capito chi fosse.....La guardano, la fotografano, leggono e mi fanno domande sullo stato di salute della bambina.....Poi visto un precedente dei miei genitori con un acariosi....mi dicono che per loro resta sempre l'ipotesi che si tratta di Dhuring, ma visto che va fatta la biopsia in sedazione totale per l'età....allora proviamo a fare un trattamento per un acaro da presunto volatile (a me sconosciuto -perchè ho sempre sentito parlare di quello della scabbia ) . Questo trattamento consiste nello sterilizzare alcuni vestiti a 90°, lavare la bimba e trattarla con una pomata specifica, dal collo ai piedi...lasciarla con gli stessi abiti per due giorni , senza lavarla....in questi due giorni va passata ancora altra pomata....e dopo i due giorni, farle un bagno e mettere i vestiti sterilizzati....se non passano o se cè una miglioria, riprovare il trattamento dopo 7 giorni....e se non succede nulla nemmeno per allora....si dovrà per forza finire in sala operatoria per la bipsia....

Ed ecco spiegato il mio umore di ieri....sottozero...sotto i piedi...e l'ansia a mille per questa cosa....
Mi scuso per la lungaggine del post...ma non avreste capito una mazza...se non fossi stata così specifica....
Vi auguro una buona giornata e vi lascio con questa foto della mia piccolina che abbraccia il suo orsetto preferito....

9 commenti:

  1. Ohhhh, non è possibile !!!

    La dermatologia non è una scienza esatta e va bene...ma non si può procedere per tentativi...io ne so qualcosa.

    Senti altri medici, Sabrina.

    Ti abbraccio forte.

    Matilda è stupenda.

    RispondiElimina
  2. Ciao Sabrina, mi dispiace per la tua piccolina, ma non devi preoccuparti sai… te lo dice una che tra le anestesie ci vive, visto che mio figlio non può neanche curare un dente se non addormentato, o anche solamente per farsi controllare gli occhi… ci sono anestesie molto leggere per questi piccoli interventi e durano davvero poco, un’oretta ed è tutto finito.
    La vera scocciatura è tutto il resto… cioè… esami pre anestesia, visite e colloqui con l’anestesista ecc… dovrai avere solo la pazienza per questa cose.
    Quindi stai serena, vedrai che poi anche tu dirai… “tutto qui?”
    Spero invece con tutto il cuore che riusciate a risolvere il problema della tua piccolina che oltretutto è bellissima!
    Un abbraccio ad entrambe :-)

    RispondiElimina
  3. Ciao Sabrina, la tua bimba potrebbe essere celiaca, putroppo per averne la certezza la biopsia è necessaria (lo so perchè sono celiaco anch'io). Ti lascio questo link spero ti sia d'aiuto.
    Cercate di stare tranquilli per quanto è possibile, andrà tutto bene!
    Un mega abbraccio
    Xavier

    RispondiElimina
  4. Tesoro sai già tutto !
    Vi abbraccio fortissimo <3

    RispondiElimina
  5. ciao
    un grande in bocca al lupo per tutto.

    RispondiElimina
  6. Oh, I'm so sorry to hear this about your little girl. She looks so sweet here holding her teddy bear. I do hope that you get the answers you want. Sending love your way.

    ~Sheri

    RispondiElimina
  7. Ciao Sabry capisco il tuo stato d'ansia ma vedrai che non è quello....forse è solo allergia a qualche alimento, pensa positivo. Un abbraccio!

    RispondiElimina
  8. Il tuo stato d'ansia è normale e speriamo che riescono a trovare l'origine della causa.
    In bocca al lupo.

    RispondiElimina
  9. Ciao, la tua piccolina è bellissima, davvero una principessa. Mi spiace tanto per questa dermatite, io risolsi anni fa con una brava dottoressa omeopatica, che può risolvere il problema dal fondo e non i sintomi. Un abbraccio forte a entrambe.
    Samantha

    RispondiElimina