venerdì 15 ottobre 2010

ღ Genova:canile isolato dalle frane,cani e gatti rischiano di morire di fame! ღ



Riporto per intero  quanto scritto da Lucia nel suo blog lufantasygioie 
Spero possiate far girare anche nei vostri blog questo appello molto importante....










Questo articolo è del 12 ottobre,quindi pochissimi giorni fa,potete trovarlo qui,dove l'ho trovato.
Perché lo pubblico?Affinché più persone facciano girare questo articolo...
Noi non possiamo fare molto,adesso tocca alla classe politica di Genova muoversi,cercare di intervenire al più presto,affinché non sia troppo tardi.
Capisco che di fronte ad eventi naturali,come quello che ha colpito Genova e la Liguria,le priorità siano tante,ma non credo che sia giusto far morire di fame degli animali solo perché non votano e non possono manifestare!
Vi chiedo di far girare questo articolo,che ancora una volta dimostra la strafottenza e l'indifferenza del genere umano , classe politica in testa!!!
Grazie per il vostro aiuto
Lufantasygioie

Ci sono tante storie da raccontare in questa ondata di dolore e di paura che ha travolto il ponente genovese. Centoquaranta sono sul monte Gazzo, al canile municipale di Monte Contessa, sulle alture del quartiere di Sestri Ponente, che risulta isolato da quattro frane, causate dalle piogge torrenziali, e irraggiungibile se non a piedi, e dopo parecchie difficoltà, scavalcando radici, rami e mucchi di terra, su un percorso di fortuna pericoloso e accidentato. Centoquaranta sono i cani e i gatti (90 cani e 50 gatti) che vivono lì, , oltre al custode che lì ha la propria abitazione, accuditi dai volontari dell’Associazione Amici del Cane Onlus, gestore del rifugio, che si trovano a fare i conti adesso con la paura di restare senza scorte di cibo (nonché con le eventuali emergenze sanitarie) per sfamare gli animali che il Comune ha trasferito lì dopo la costruzione del canile, contestato all’origine da quanti - evidentemente con ragione - lo consideravanotroppo fuori mano, e difficilmente raggiungibile. I tempi di ripristino della strada sembrano lunghi in quanto in alcuni punti risulta del tutto cancellata o ricoperta da fango, alberi e detriti. E’ vero che la Protezione Civile, nei giorni precedenti, ha svolto un sopralluogo, però essendo impegnata su più fronti, dovrebbe essere meglio supportata dalle istituzioni.

Da qui l’appello della Presidente dell’Associazione Amici del Cane, Katia Messina. “Chiediamo con urgenza un aiuto concreto alle istituzioni preposte, la situazione sta diventando drammatica con il passare delle ore e solo con le nostre forze non possiamo farcela, occorrono delle ruspe per liberare la strada ma soprattutto interventi per metterla in sicurezza, il rischio di altre frane è concreto”. “ Il canile – ha aggiunto KatiaMessina – si è salvato grazie alle protezioni in metallo che avevamo posto sopra i box dove sono ospitati i cani. Non hanno invece retto le tubature della fognatura per le quali erano in atto interventi di adeguamento, il lavoro e le spese per ripristinare il tutto saranno enormi, non so come faremo. Siamo anche preoccupati per le eventuali emergenze sanitarie e per le condizioni in cui si trova il custode, inoltre le scorte di cibo dureranno ancora per pochi giorni.” Purtroppo, l’oligarchia che governa Genova si stadimenticando del canile. Infatti, da quando il partito verde non è più presente scenario politico regionale e comunale l’oligarchia si è dimenticata del canile e il risultato è che questi poveri animali sono abbandonati al loro destino Tra l’altro, vorrei ricordare che nel precedente ciclo amministrativo regionale la posizione logistica del canile era stata oggetto di forti critiche a causa della difficoltà di raggiungimento della sede stessa del canile.
I volontari infatti sono costretti spesso e volentieri a usare mezzi propri per raggiungere la zona decisamente impervia, tanto che anche il numero delle persone che gravitano intorno al canile per dare una mano è diminuito. E si dovrebbe ricordare anche che negli anni scorsi l’area soprastante la strada era stata colpita da incendi dolosi che avevano distrutto la vegetazione ad alto fusto, che come noto aiuta con le radici a trattenere la terra, il che ha agevolato il dissesto idrogeologico della zona. Perciò, credo che sia necessario mettere in atto interventi che possano garantire la messa in sicurezza dei 140 animali tra cani e gatti che a causa del maltempo sono rimasti isolati. E’ una questione di sensibilità. Quella che la politica dovrebbe dimostrare d’avere. Mentre,ahimé, non ne ha nemmeno un briciolo. 

7 commenti:

  1. non ci sono problemi cara Sabrina,l'importante è diffonderlo!Baioni
    lu

    RispondiElimina
  2. Speriamo in bene;certo che si trova in una zona molto a rischio idrogeologico,bisogna valutare anche il caso di un trasferimento.Ti auguro una serena giornata,saluti a presto

    RispondiElimina
  3. Sono daccordo con il pensiero espresso da Cavaliere,spero fortemente che si possa considerare la proposta di un trasferimento,è un'info importantissima,farò girare anch'io,grazie ragazze,siete due angeli.Un bacione ad entrambe,grazie!

    RispondiElimina
  4. Augurandoti un buon fine settimana ti passo il testimone di una staffetta;vieni nel mio blog Un cavaliere per amico ;per scoprire le modalità.Salutoni a presto

    RispondiElimina
  5. Brava Sabry cerchiuamo di fare del nostro meglio nel nostro piccolo...
    Passa da me c'è qualcosa che ti riguarda, anzi che ci riguarda, noi ci conosciamo già bene, ma sai mi sembrava una cosetta carina da farti condividere.
    Baci cara!

    RispondiElimina
  6. Ciao Sabrina,

    è molto triste quanto è successo, credo che cavaliere oscuro abbiadetto bene sul fatto di trovare una nuova sistemazione per gli animali e sicuramente non sarà una cosa semplice.

    Sul mio blog dei premi c'è una "staffetta" per te.

    Buona domenica Gabriella

    RispondiElimina
  7. Spero si trovi presto una soluzione e come ha detto il Cavaliere l'opportunità di un trsferimento.
    Sabry vieni a trovarmi: http://pixiablog.blogspot.com/2010/10/la-staffetta-dellamicizia.html
    ....e prendi la staffetta dell'amicizia!!

    Baciotti by Pixia!!
    Buon inizio settimana!! :)

    RispondiElimina